lari

I socialisti di Cevoli e i rapporti con il PCI a Lari

Narratore
Ascoltatore
Autorizzazione trascrizione
Non espressa

Fernando Brachini racconta il suo avvicinamento al Partito Socialista e alla sezione di Cevoli negli anni '60, riportando anche i racconti dei vecchi compagni relativi al passaggio della guerra.

Ricorda anche l'attività politica come operaio alla Piaggio di Pontedera e come segretario dell'Unione Comunale del P.S.I. del COmune di Lari.

Le colline pisane nel Medioevo

Inviato da matteo il 17 Agosto 2015 - 4:00pm
Lari terra principale : territorio, società, popolazione, agricoltura
Ezio Tremolanti
Editore
Pacini
Luogo
Pisa
Data pubblicazione

Il volume analizza nei suoi vari aspetti (storici, economici, demografici e agricoli) un territorio, quello di Lari, attraverso la meticolosa lettura di catasti ed estimi spesso inediti.

Da un po' di neve appicciata...

Narratore
Ascoltatore
Autorizzazione trascrizione
Non espressa

Purtroppo non è stato possibile svolgere un'intervista completa a Italiano perché, nel periodo in cui è stata effettuata l'attività di raccolta di storie di vita, le sue condizioni di salute sono notevolmente peggiorate. Non saprei dire quali siano le ragioni mediche, tuttavia Italiano si è lentamente spento dal momento della morte del fratello, Otello, avvenuta nel 2004, a cui era molto legato e con cui era venuto alla Casa di riposo.

Da Treggiaia alla Jugoslavia. Fino a Lari

Narratore
Ascoltatore
Autorizzazione trascrizione
Non espressa

Timante ricorda che la sua famiglia era molto povera; abitavano a Treggiaia, un piccolo paesino nei dintorni di Pontedera, e racconta un episodio che descrive la loro condizione: erano gli anni ’30 e lui aveva sui tredici anni; era un pomeriggio e aveva tanta fame, così, passando vicino a un cane che stava rosicchiando un pezzo di pane, lui, svelto, svelto, glielo rubò e lo mangiò.
La sua vita ha uno sfondo importante: quello politico. Già da bambino è in qualche modo influenzato dalla politica, dato che suo padre è uno dei primi membri del PCI.

Cara Maddalena

Narratore
Ascoltatore
Autorizzazione trascrizione
Autorizzata
Trascrizione realizzata da
Documento trascrizione
Questa memoria è diversa dalla maggior parte di quelle contenute nell'archivio dell'associazione.
Si tratta di una narrazione in forma scritta realizzata con lo stile epistolare dalla nipote della protagonista che può essere letta e scaricata integralmente dal campo "Trascrizione".
 
Questa la presentazione dell'autrice:
 
Il racconto si intitola "Cara Maddalena" (usando come espediente il nome che in origine doveva avere mia nonna Lida e non ebbe) e racconta la vita da romanzo verista di que