Dalla fiaschetteria al rifugio in monte. Per sopravvivere ai tedeschi

Narratore
Ascoltatore
Data della registrazione
Altre persone presenti
la moglie di Gino Corsi
Momento della giornata
intorno a mezzogiorno
Ulteriori note

Gino racconta la sua esperienza di vita nel periodo della guerra, anni in cui era poco più che ragazzino.

Dall'infanzia e la vita nella fiaschetteria del padre, a dover scappare da Calcinaia per andare sopra i monti di Vicopisano a cercare un rifugio sicuro.

Le esperienze di guerra verranno sempre ricordate da chi l'ha vissute. Come potrebbe dimenticarsi di quando ha rischiato la vita per un malinteso con un tedesco in fiaschetteria?
"Se disgraziatamente il mi' babbo arrivava due minuti più tardi, caput, mi ammazzava! M'andò bene bene, proprio per due minuti, mi'a tanto!"

Gino non trattiene le lacrime nel ricordare episodi dolorosi come l'uccisione di un ragazzo che conosceva, in quanto figlio della famiglia che li aveva ospitati.. "Questo ragazzo fu fra quei 3 o 4 che ammazzarono. Lo misero nella stanza del maiale e i genitori lì vicini.. A rammenta' questa cose e mi viene da piangere."

Però, l'orrore della guerra non è riuscito a cancellare i ricordi dei momenti felici, come l'immensa gioia provata da Gino e dalla sua famiglia quando videro tornare a casa sano e salvo il fratello..

"Le gioie, non me le scorderò più quello cose lì.."

Ascolta
Durata
32 minuti
Formato file audio
WAV
Registratore utilizzato
Zoom H4n
Autorizzazione trascrizione
Autorizzata
Documento trascrizione

Casa di Gino Corsi
via Grandi, 10
Calcinaia PI
Italia