Scampato ai tedeschi, rifugiato tra i pastori. Eppure vivo!

Narratore
Ascoltatore
Data della registrazione
Altre persone presenti
la moglie di Alvaro Sani, Chiara Ferretti
Momento della giornata
pomeriggio
Ulteriori note

Alvaro Sani affronta la guerra da diciottenne: riesce a scappare ben due volte alla cattura da parte dei tedeschi e, per scampare al pericolo imminente, con lo stratagemme di una gamba ingessata lascia Calcinaia e si rifugia a Colle di Compito, presso dei pastori, dove aspetterà i liberatori americani.

Ascolta
Durata
41 minuti
Formato file audio
WAV
Registratore utilizzato
Zoom H4n
Autorizzazione trascrizione
Autorizzata
Documento trascrizione

Abitazione di Alvaro Sani
Via Martiri, 52
Calcinaia PI
Italia