antropologia

Delle erbe e della magia admin 30 Novembre 2017 - 5:47pm
Cure e rimedi nel sapere popolare
Maurilio Boni, Daniele Lamioni, Fabio Dei, Nicoletta Basili, Chiara Romano
Editore
Edizioni Effigi
Luogo
Arcidosso (GR)
Data pubblicazione

La Tradizione cercava nuovi testimoni, le usanze misteriose e segrete si svelavano, volevano diventare storie e leggende, era già successo durante il Romanticismo, succede sempre nel corso del tempo.

A casa del popolo. Antropologia e storia dell'associazionismo ricreativo massimo 4 Novembre 2014 - 11:17am

Mercoledì 5 novembre 2014, nell'aula 13 in Via San Gallo, 10 a Firenze (ore 13-15) verrà presentato il libro di Antonio Fanelli "A Casa del Popolo".

Autunno in folk, a Pisa massimo 24 Novembre 2013 - 5:13pm

Sei appuntamenti che arrichiranno il dicembre pisano: dal 5 al 15 Dicembre 2013 l’Associazione Pisa Folk vi propone degli eventi assolutamente da non perdere. L’intero programma dell’Autunno in Folk è visitabile sul loro sito.

Da Kampala. massimo 22 Novembre 2013 - 11:09am
“Decine di milioni di persone che hanno abbandonato la campagn affollando le città
mostruosamente espanse, senza però trovarvi né un proprio posto né un un'occupazione precisa. In
Uganda le chiamano bayaye. Si notano immediatamente poiché sono loro a formare la folla
cittadina, così diversa da quella europea.
A scuola dallo stregone matteo 11 Giugno 2013 - 10:46pm
Carlos Castaneda
Editore
Astrolabio
Luogo
Roma
Data pubblicazione

Fondo Stefano Orsini

L'arte di sognare matteo 28 Maggio 2013 - 2:41am
Carlos Castaneda
Editore
Rizzoli
Luogo
Milano
Data pubblicazione

 

 

Il dono dell'aquila matteo 28 Maggio 2013 - 2:39am
Carlos Castaneda
Editore
Rizzoli
Luogo
Milano
Data pubblicazione

Fondo Stefano Orsini

Il fuoco dal profondo matteo 28 Maggio 2013 - 2:37am
Carlos Castaneda
Editore
Rizzoli
Luogo
Milano
Data pubblicazione

«Il Fuoco dal Profondo è anch'esso un prodotto dell'influenza esercitata da Florinda Matus. In quell'occasione, lei mi portò a concentrarmi sul maestro di don Juan, il nagual Julian. Florinda e la mia profonda concentrazione mi rivelarono che il Nagual Julian Osorio era stato un attore di un certo valore... ma soprattutto, era stato un uomo licenzioso, interessato esclusivamente a sedurre le donne, donne di ogni genere con cui entrava in contatto a ogni nuovo spettacolo. Era licenzioso al punto che la sua salute ne risentì e si ammalò di tubercolosi.