storia

Gino Bonicoli

Inviato da federica il 12 Maggio 2015 - 5:58pm
Morte di un mezzadro, Bagni di Casciana 1 giugno 1922
Francesco Turchi
Editore
Tagete edizioni
Luogo
Pontedera (PI)
Data pubblicazione

Storia della morte di un mezzadro cascianese, Gino Bonicoli, il 1 giugno 1922 in un particolare quadro storico politico, quello del 1921-1922 in Provincia di Pisa.

La mia piccola guerra federica 20 Ottobre 2014 - 7:05pm
Italo R. Gasperini
Editore
Armando Curcio
Luogo
Roma
Data pubblicazione
Edizione
Prima edizione

 

Dal Caffè dell'Ussero all'Accademia: quattro passi nella storia di Pisa

Ascoltatore
Autorizzazione trascrizione
Non espressa

Il Conte Agostino Agostini racconta la nascita del Caffè dell'Ussero, attraverso la narrazione della storia della sua famiglia, intrecciata a quella di Pisa, dalla conquista fiorentina fino a quella napoleonica.

Infine, narra la nascita, nel secondo dopoguerra, dell'Accademia dell'Ussero come sodalizio culturale pisano che ha visto illustri presidente e componenti, tra questi il perignanese Bino Sanminiatelli.

1943. Alle origini di un nuovo inizio massimo 18 Novembre 2013 - 6:22pm
Il convegno promosso dall’Istituto Parri si focalizza sul 1943 come tornante essenziale per la collocazione della storia della guerra e della resistenza nella storia dell’Italia contemporanea.
Bastardi senza storia massimo 11 Novembre 2012 - 6:20pm

In occasione della Giornata nazionale di mobilitazione Anpi per il Tesseramento 2013 il Comitato provinciale di Viterbo organizza la presentazione di BASTARDI SENZA STORIA. Dagli Arditi del popolo ai Combattenti rossi di prima linea: la storia rimossa dell’antifascismo europeo di Valerio GENTILI (Roma, Castelvecchi, 2011, pp. 185)
e del Calendario 2013 dell’Archivio dell’Azione antifascista internazionale

Storie in movimento massimo 9 Novembre 2012 - 10:18am

A Torino, il 17 e il 18 novembre 2012, si terrà l'assemblea generale di Storie in movimento presso il "Fuoriluogo Arci club" in Corso Brescia 14/C.

Maggiori informazioni sul sito.

Geomemories: le geografie della memoria Anonimo (non verificato) 6 Maggio 2011 - 9:05am

Può capitare: uno cerca di immaginare come fosse la propria città, mettiamo, una cinquantina di anni fa ma non ci riesce: spesso la fantasia può non arrivare a tanto.

Memoria: un giorno più altri trecentosessantaquattro Anonimo (non verificato) 26 Gennaio 2011 - 11:19am

Sono ormai circa dieci anni, dall'emanazione della legge 211 del 2000, che celebriamo la Giornata della Memoria. Un'ottima occasione, per ricordare, ogni 27 gennaio, le disumane conseguenze dell'odio alimentato dall'ignoranza.